CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA – Versione 01/2022

1) PREMESSE

PowerSolutions è un marchio di proprietà della PowerSolutions Susteinable Technologies di Ivan Rizzo , con sede legale

in Bagheria (PA), C.so Baldassare scaduto 95/b, produce e distribuisce materiale fotovoltaico, solare termico, materiale

elettrico , apparecchiature per automazione ed illuminazione, apparecchiature per automazione, alle condizioni generali di

vendita che seguono.

Tali condizioni generali si applicano anche alle eventuali modifiche richieste dal proponente-acquirente, anche

verbalmente, successivamente alla sottoscrizione della proposta a tergo. Tali condizioni generali annullano ogni diversa

e/o contraria clausola, stampata o manoscritta, presente negli ordini, nelle richieste, nella corrispondenza e, comunque, in

ogni altro scritto del proponente-acquirente. La sottoscrizione delle presenti condizioni generali implica l’adesione del

proponente-acquirente alle stesse, senza riserva alcuna. Le presenti condizioni generali sono redatte in lingua italiana, che

ne costituisce la lingua ufficiale, e il proponente-acquirente dichiara di averle lette integralmente e ben comprese.

2) PROPOSTA

La proposta (“Conferma d’ordine”) contrattuale del proponente-acquirente, sottoscritta a tergo, è valida ed efficace, ai sensi

dell’art. 1326 codice civile, e il proponente-acquirente non ne richiede accettazione espressa prima dell’esecuzione, ai sensi

dell’art. 1327 codice civile.

3) ACCETTAZIONE DELLA PROPOSTA – CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

Il contratto di vendita si riterrà perfezionato, ai sensi dell’art. 1327 codice civile, senza accettazione espressa prima

dell’esecuzione, nel momento e nel luogo in cui la “POWERSOLUTIONS”, riceverà la proposta contrattuale sottoscritta,

e cioè presso la propria sede. Eventuali modifiche della suddetta proposta saranno esaminate solo se comunicate dal

proponente-acquirente, mediante lettera raccomandata a.r., entro il termine tassativo di 8 giorni dalla data riportata a

tergo. La eventuale revoca della suddetta proposta dovrà essere comunicata dal proponente-acquirente, mediante lettera

raccomandata a.r., entro il termine tassativo di 8 giorni dalla data riportata a tergo; in tal caso, la “POWERSOLUTIONS”

tratterrà quanto versato dal proponente-acquirente quale acconto riportato a tergo, a titolo di penale, ai sensi dell’art.

1382 codice civile. In ogni caso, la “POWERSOLUTIONS” potrà in ogni momento modificare o annullare alcuni articoli e/o

marchi per ragioni di produzione e/o approvvigionamento e/o cause tecniche non imputabili alla stessa, dandone

comunicazione al proponente-acquirente.

4) CONSEGNA

I termini di consegna (“Spedizione”) eventualmente indicati in “conferma d’ordine” sono meramente indicativi e non

vincolanti. “POWERSOLUTIONS” è autorizzata sin d’ora a fornire al cliente il prodotto anche prima del termine di consegna

pattuito o una parte del prodotto. “POWERSOLUTIONS” provvederà alla consegna dei prodotti entro il periodo indicato a

tergo, intendendosi per consegna la partenza della merce dal magazzino della “POWERSOLUTIONS” mediante ritiro della

merce stessa da parte del vettore. L’eventuale ritardo nella consegna non potrà essere invocato dal proponente-acquirente

quale causa di risoluzione contrattuale o come fonte di indennizzo o di risarcimento, anche in quanto il periodo indicato a

tergo è meramente indicativo. “POWERSOLUTIONS.” non sarà tenuta al rispetto del suddetto periodo nell’ipotesi di forza

maggiore. In ogni caso, ai sensi dell’art. 1510, II comma, codice civile, la “POWERSOLUTIONS” si libererà dall’obbligo di

consegna della merce rimettendo la stessa al vettore.

La merce viaggia a rischio e pericolo del proponente-acquirente, salvo che non sia stato diversamente stabilito da accordi

intercorsi tra le parti. In ogni caso il proponente-acquirente rinuncia alla possibilità di esigere da “POWERSOLUTIONS”. il

pagamento di importi a titolo di penali o risarcimento danni in caso di ritardata consegna rispetto alla data di “Spedizione”

indicata a tergo. Resi da parte del proponente-acquirente di merce conforme all’ordine ovvero sostituzione di prodotti

conformi all’ordine saranno accettati da “POWERSOLUTIONS” solo previa autorizzazione scritta, con addebito di un

contributo pari al 20% del prezzo netto prodotto acquistato come da ” conferma d’ordine”. La merce viaggia a carico e a

rischio del proponente acquirente (Incoterm 2000 EXW) salvo diverse disposizioni determinate in “conferma d’ordine” ed

accettate dal cliente.

5) PAGAMENTO DEL PREZZO

Il prezzo dei prodotti acquistati dovrà essere pagato alla “POWERSOLUTIONS” con sede legale in Bagheria (PA), C.so

Baldassare scaduto 95/b, secondo le condizioni di pagamento stabilite a tergo. La “POWERSOLUTIONS”, laddove la

solvibilità del proponente-acquirente diminuisca (ad esempio: per sopravvenienza di decreti ingiuntivi, di protesti, di

procedure esecutive, di procedure concorsuali, etc.), avrà la facoltà di recedere dal contratto. La “POWERSOLUTIONS.”,

laddove il proponente-acquirente ritardi i pagamenti dovuti e/o laddove la solvibilità del proponente-acquirente

diminuisca, potrà recedere dal contratto e/o revocare le dilazioni di pagamento concesse, gli sconti effettuati e le

facilitazioni applicate.

6) INADEMPIMENTO DEL PROPONENTE-ACQUIRENTE

Nel caso in cui si verifichi il mancato pagamento del prezzo secondo le condizioni stabilite a tergo, anche di una sola rata,

il contratto sarà risolto di diritto, ai sensi dell’art. 1456 codice civile, oppure la “POWERSOLUTIONS” potrà sospenderne

l’esecuzione, ai sensi dell’art. 1461 codice civile.

7) VIZI DELLA MERCE

Il proponente-acquirente dovrà denunciare eventuali vizi e/o mancanze della merce alla “POWERSOLUTIONS”, per iscritto

tramite lettera raccomandata a.r., entro 8 giorni dalla data di ricevimento della stessa, specificando il codice-articolo ed i

vizi e/o le mancanze in modo da renderne possibile la verifica. Laddove la “POWERSOLUTIONS” riconosca l’esistenza di

merce viziata, il proponente-acquirente sarà autorizzato per iscritto alla restituzione della merce viziata mediante un vettore

indicato dalla “POWERSOLUTIONS”; tale restituzione dovrà avvenire entro il termine tassativo di 10 giorni dalla predetta

autorizzazione; successivamente, il proponente-acquirente riceverà una nota di credito. Laddove la “POWERSOLUTIONS”

riconosca l’esistenza di merce mancante, il proponente-acquirente riceverà una nota di credito. Nessuna restituzione potrà

avvenire e nessuna mancanza potrà essere riconosciuta senza il rispetto della suddetta procedura e, quindi, la merce

acquistata si intenderà ricevuta dal proponente-acquirente esente da vizi e nella quantità risultante dai documenti di

trasporto. Eventuali reclami per danni sul trasporto effettuato tramite corriere convenzionato “POWERSOLUTIONS” saranno

accettati esclusivamente se sul documento di trasporto sarà stata apposta clausola di “accettazione merce con riserva” ed

il reclamo perverrà a “POWERSOLUTIONS” in via scritta entro 48 ore dall’ora della consegna.

8) LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

Il contratto è regolato esclusivamente dalla legge italiana. Per ogni controversia, nessuna esclusa, inerente sia

l’interpretazione sia l’esecuzione del contratto, sarà competente in via esclusiva il Termini Imerese.

9) TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il proponente-acquirente acconsente al trattamento dei dati personali, sensibili e non, esclusivamente in relazione agli

obblighi contrattuali e di legge; tali dati saranno comunicati e diffusi solo per l’adempimento dei predetti obblighi.

 

PowerSolutions – Soluzioni sostenibili per l’efficientamento energetico

www.power-solutions.it – info@power-solutions.it

Tel +39 091 7484404 / 7484125 – Fax +39 0916197996

Translate »